Cogip è tra i leader nazionali nei settori delle grandi opere, del general contracting e delle energie rinnovabili. Infrastrutture e general contracting sono i settori principali in cui Cogip Group investe attraverso persone qualificate e tecnologie all’avanguardia. Il core business della Divisione Infrastrutture è l’area dei grandi progetti: opere marittime, grande viabilità (su gomma e ferro), opere idrauliche ed edilizia civile.

In grande sviluppo la Divisione Energie rinnovabili: CogiPower si segnala fra le più dinamiche energy company a livello nazionale, riuscendo a coprire l’intera filiera (da produttore di energia rinnovabile a EPC contractor per impianti. L’investimento iniziale è focalizzato sul fotovoltaico, ma è in corso una diversificazione nei settori dell’eolico, del fotovoltaico a concentrazione e delle biomasse, con progetti in Italia e e all’estero.

Accanto alle due Business Unit principali, Cogip opera attraverso la Divisione Real Estate, dinamica protagonista nel segmento delle residenze immobiliari di prestigio con un’attenzione particolare alla riqualificazione urbana e della conservazione ambientale.

Portafoglio committenti

Anas, Italferr, R.F.I, Autostrade per l’Italia, Società Aeroporto di Catania, Regioni, Comuni, Province, Autorità Portuali, Governi stranieri

Numeri significativi

 

465 dipendenti 2011 (+35% dal 2008)

41 anni età media dipendenti nel 2012

25% dipendenti under 33

1/4 donne sul totale dei dirigenti nel 2012

161.838.000 euro il fatturato a fine 2010 (+16% dal 2008)

1.426.000.000 euro il portafoglio commesse 2010 (+51% dal 2008)

29.499.000 euro il patrimonio netto 2010 (+24% dal 2008)

26.500.000 euro il capitale sociale 2010 (+77% dal 2008)